24 dicembre 2016
XXVI Concerto di Natale all’Incoronata di Lodi

Sabato 24 dicembre 2015 ore 20.30 presso il Tempio Civico dell’Incoronata di Lodi, XXVI Edizione del “Concerto di Natale” a cura del’ensemble Il Demetrio 

 

Il concerto di Natale dell’Incoronata propone anche quest’anno un nuovo appuntamento con la grande musica barocca. L’ensemble Il Demetrio di Pavia guidato da Maurizio Schiavo eseguirà infatti, insieme al mezzosoprano Cecilia Bernini, pagine di A. Vivaldi, J. S. Bach, T. Merula.

Ideato nel 1991 per impulso della neonata Associazione dei Laureati dell’Università Bocconi – Area Lodi, che con questa iniziativa culturale intendeva presentarsi all’attenzione della città in modo originale e significativo, il concerto della sera del 24 dicembre ottenne già al debutto un tale successo da trasformarsi, negli anni, nell’evento musicale irrinunciabile del Natale lodigiano. Un appuntamento che è ormai una felice tradizione, atteso con curiosità e partecipazione dall’intera città.

Reso possibile dal contributo della Fondazione Banca Popolare di Lodi e organizzato quest’anno dalla medesima Fondazione insieme a “Bocconi Alumni Association”, all’Associazione “Poesia, la Vita”, al quotidiano “Il Cittadino” e alla Città di Lodi con la collaborazione dell’Accademia delle Arti Gerundia, il concerto offre infatti alla cittadinanza un intenso momento di meditazione musicale che prepara alla messa della Vigilia e alla celebrazione della nascita del Redentore.

L’ensemble Il Demetrio – che negli ultimi anni ha assunto la responsabilità artistica della manifestazione – proporrà anche questa volta un programma ricco e suggestivo. Non poteva mancare la proposta di un breve brano di Tarquinio Merula, che giusto 400 anni fa veniva nominato organista titolare dell’Incoronata. Del compositore cremonese, cui è dedicata l’ultima, recentissima uscita discografica dell’ensemble Il Demetrio, verrà eseguito il mottetto Nigra sum per voce e violino. Protagonista dei brani strumentali sarà il flauto barocco di Gabriele Formenti, che animerà due brillanti concerti di Vivaldi. Alla voce fascinosa del mezzosoprano Cecilia Bernini, talento emergente della scena operistica, verranno invece affidati il mottetto di Merula e due intense pagine di ispirazione sacra di Bach: la commovente aria Erbarme dich, (dalla Passione secondo S. Matteo) e la serena Bekennen will ich seinen Namen (Cantata per la festa della purificazione di Maria). Gli immancabili Carol natalizi concluderanno festosamente il concerto.

L’evento della notte di Natale al Tempio Civico dell’Incoronata, che prenderà il via alle 20.30 precise per consentire a chi lo vorrà di partecipare alle 21.30 alla messa della vigilia in Duomo, è a ingresso libero.