24 novembre 2016
Lezione concerto

Giovedì 24 novembre 2016 ore 18 presso Almo Collegio Borromeo, Pavia, piazza Borromeo 9 lezione-concerto – Le donne, i cavalier, natura, amori, sentenze, furie… tutto è messo in canto.

“Le donne, i cavalier, natura, amori, sentenze, furie, tutto è messo in canto” – metterà al centro dell’attenzione la copiosa produzione madrigalistica che accompagnò il poema ariostesco sin dalla sua prima edizione del 1516.

L’ensemble Il Demetrio – per l’occasione formato da Maurizio Schiavo alla viola da braccio, Ugo Nastrucci al liuto, Maurizio Less alla viola da gamba, Danilo Costantini all’organo, con le voci di Antonella Gianese ed Elisa De Toffol – ricostruirà quel che poteva essere un’esecuzione d’epoca in versione vocale e strumentale.

Verrà presentata un’ampia scelta di composizioni di autori quali Bartolomeo Tromboncino, Orlando di Lasso, Jacques Arcadelt, Sigismondo d’India, attivi presso la corte ferrarese degli Este, nel cui ambito Ariosto trascorse gran parte della propria vita, o nelle altre capitali artistiche del Rinascimento. Non mancheranno, però, composizioni di diversi autori minori, a testimoniare l’interesse che il racconto delle gesta epiche ma soprattutto delle vicende amorose contenute nel poema ebbe presso i musicisti coevi di Ariosto.

Le musiche faranno da intermezzo alla conferenza della studiosa Maria Antonella Balsano, già docente all’Università di Palermo e una delle più apprezzate studiose italiane del madrigale. A sua firma, tra l’altro, è apparso il volume “L’Ariosto, la musica, i musicisti” edito da Olschki che a tutt’oggi rimane il principale riferimento bibliografico relativamente al rapporto tra Ariosto e la musica.

con
Maria Antonella Balsano
Università degli Studi di Palermo

Ensemble Il Demetrio
diretto dal Maestro Maurizio Schiavo

Elisa De Toffol, mezzosoprano
Maurizio Schiavo, viola da braccio
Ugo Nastrucci, liuto
Maurizio Less, viola da gamba
Danilo Costantini, organo

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti